Accordo Confesercenti a Modena per le attività stagionali

Sottoscritto il 4/12/2019, tra CONFESERCENTI di Modena e le OO.SS. territoriali FILCAMS-CGIL FISASCAT-CISL UILTUCS-UIL, l’accordo per la regolamentazione delle attività stagionali nelle imprese della provincia di Modena che applicano il CCNL Terziario Confesercenti

Il presente Accordo territoriale per la provincia di Modena, che attua quanto previsto negli artt. 19-23 del D.Lgs. n. 81/2015 s.m.i., e nell’art. 66 bis del CCNL TDS Confesercenti, decorre dalla data di sottoscrizione e avrà vigore fino al 31/1/2022. Successivamente, potrà essere prorogato mediante accordo tra le parti.
L’accordo in esame
– potrà essere applicato esclusivamente alle aziende che rientrano nella sfera di applicazione del CCNL T.D.S. stipulato da Confesercenti con Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil, comprese quelle aziende che hanno periodi di inattività durante l’anno;
– esplica i suoi effetti con esclusivo riferimento a quei contratti di lavoro dipendente a tempo determinato aventi come luogo di lavoro sedi ovvero unità produttive ubicate in località a prevalente vocazione turistica entro i territori dei Comuni di: Modena, Maranello, Formigine, Fanano, Sestola, Montecreto, Riolunato, Pievepelago, Fiumalbo, Lama Mocogno, Frassinoro, Pavullo.


Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 66 bis del predetto CCNL, i periodi di effettiva stagionalità individuati nell’accordo, sono i seguenti:
– dal 4 dicembre 2019 al 31 gennaio 2020
– dal 1 aprile 2020 al 30 settembre 2020
– dal 1 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
– dal 1 aprile 2021 al 30 settembre 2021
– dal 1 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022.